Handkerchief code, ovvero il codice delle bandane colorate


Immaginate la scena: siamo intorno al 1850, gli Stati Uniti sono in piena corsa all'oro, cowboys, operai e minatori dalle mani callose sono lontani da casa e si ritrovano in piccoli villaggi senza le mogli al proprio fianco, riuniti attorno ad un focolare a guardare le stelle e ballare mezzi ubriachi. Ma i balli si fanno insieme ad una donna e però qui son tutti maschi e come facciamo a ballare senza le mogli? Facciamo che chi indossa la bandana blu fa il maschio e conduce le danze e chi indossa la bandana rossa invece fa la donna.
Adesso invece spostiamoci e siamo in una fumosa New York degli anni '70 e un giornalista del Village Voice scherzando dice che i gay dovrebbero indossare dei fazzoletti colorati per capire subito chi a letto fa la donna e chi invece l'uomo. Qualcuno storce la bocca e lo taccia di omofobia, qualcun'altro invece lo prende per genio e grida: "Come non ci abbiamo pensato prima?!".
E così, tra i gay newyorkesi nasce l'usanza di indossare un fazzoletto colorato nella tasca posteriore dei pantaloni: tasca destra per indicare "bottom", ovvero passivo nelle pratiche sessuali; tasca sinistra per indicare "top" attivo. Dici: "Vabbè ma ho letto che appendevano ai passanti dei jeans un mazzo di chiavi per indicare la stessa cosa, quindi la novità dove sta?". La novità sta nel fatto che il sesso è composto da tante pratiche differenti e grazie al cielo scopare non significa solo spogliarsi, mettersi sdraiati sotto le lenzuola e farlo alla missionaria e ci sono anche cose che magari possono essere considerate da alcuni un pochino più estreme, ma che però ad altri possono piacere e in questo caso il colore del fazzoletto serve a chiarire subito quali siano i "giochi" preferiti e ad ogni colore è associata una pratica diversa e nel 1983 lo scrittore e attivista gay Larry Townsend, ha pubblicato nel suo libro The Leatherman's Handbook II una tabella dove è spiegato il significato di tutti i colori. Decisamente non regalerai questo libro a mia madre.
Praticamente faccio un esempio per capirci meglio: entro in un locale e vedo un tipo manzo con un fazzoletto nero che gli esce dalla tasca sinistra dei jeans e dato che ho studiato la tabella di Townsend, so che il nero rappresenta S&M. Ecco, in questo caso S&M non è una canzone di Rihanna e Britney Spears, ma uno che ama il sesso sadomaso e quindi frustate, manette e cose di questo tipo e se il fazzoletto è a destra significa che gli piace riceverle e però questo ha il fazzoletto a sinistra e significa che gli piace darle e quindi se io non sono un amante delle sberle, forse è meglio che rimanga alla larga.
Ecco, questo è il concetto.
Ma ci sono anche altri colori molto interessanti, come ad esempio il fazzoletto giallo che rappresenta una passione per la "pioggia dorata" e come sempre c'è una netta differenza a seconda della tasca in cui è inserito il fazzoletto e se sta a sinistra, significa che gli piace fare la pipì addosso agli altri come fosse un pompiere che deve spegnere un incendio con il suo idrante e se invece il fazzoletto sta destra, significa che gli piace stare in ginocchio a ricevere la pipì.
Ci sono poi colori inutili come per esempio il viola che indica la passione per i piercing o avvisa che abbiamo dei piercing (non è dato di sapere dove) e colori più singolari come ad esempio il rosso che indica la pratica sessuale del fisting. Se non conoscete la parola fisting ve la cercate da soli. Anche il marrone è un colore piuttosto bizzarro e non ci vuole molta fantasia per capire che indica un amante della pupù ed è subito 2 Girls 1 Cup. Non aggiungo altro.
L'usanza dell'Handkerchief code, ovvero il codice delle bandane colorate, è sopravvissuta fino ai giorni nostri e però i fazzoletti nelle tasche posteriori dei jeans sono una cosa superatissima e terribilmente anni '80 e nessuno va più in giro con le bandane. Ora i colori sono integrati direttamente nell'abbigliamento principalmente leather e ci sono anche tutta una serie di accessori e gadget e indumenti che si possono comprare nei sexy shop e per esempio ci sono i polsini in pelle con i bordi colorati o addirittura l'abbigliamento in gomma con le rifiniture del colore di preferenza.
Tutto questo per bruciare le tappe, correre sempre di più, andare dritti al sodo senza neanche parlare e consumare direttamente tra le pareti dei club.
Voglio dire, io la trovo una cosa estremamente interessante; perché il sesso quando è consenziente e protetto e sicuro è sempre una cosa buona e giusta e non bisogna porre limiti alla fantasia. E dopo tutta questa spiegazione, forse la copertina del disco Born in the U.S.A. di Bruce Springsteen, assumerà anche un'immagine differente...

Tabella Handkerchief code by Wikipedia
Share on Google Plus

About Lord79

Se Lord79 non vi piace, sappiate che mi chiamo Emilio.
    Blogger Comment

35 commenti:

  1. A me capitò di comprare un jeans che lo aveva già cucito un fazzoletto rosso scuro. Appena lessi questo codice lo scucì subito XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che razza di pantaloni ti compri?

      Elimina
  2. Ma dove ho vissuto fino ad oggi che questa storia mi era totalmente sconosciuta? Voi, gente di città, siete un passo avanti a tutti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente nel nostro paese non è una cosa molto nota, ma basta uscire dai confini italiani per scoprire che questi codici sono utilizzati. Ovviamente stiamo parlando di un certo ambiente e un certo tipo di locali, non è che se vai in discoteca a ballare Britney Spears, la gente si mette il gilet di gomma con il bordino blu.

      Elimina
  3. ahahaha e saremo andati tutti a vedere la copertina di Born in the U.S.A... XD

    Questa dei colori non la sapevo.. non so che pensarne.. se tristezza infinita o una genialata incommensurabbbbile.. alla fine mica è banale confessare al partner che sei un amante di pratiche S&M.. almeno così è molto easy..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, dai, dimmi se quella cover non sembra riverita a questi codici...!

      Elimina
  4. Non la sapevo. Qualcuno che ci studi una app dedicata per gli smartphone?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi stupisco che tu non fossi a conoscenza di questa storia. Hai imparato una cosa nuova.

      Elimina
  5. Io la sapevo gia' da qualche anno, devo preoccuparmi? Ci aggiungo giusto una cosa: anche la leather armband, ovvero quella fascia in pelle che si porta sul bicipite per evidenziare i muscoli viene usata piu' o meno per lo stesso motivo, ovvero left top e right bottom, anche se in questo caso il colore e' meno importante. Quindi pensateci bene prima di indossarne una ed entrare in in bar leather, sopratutto da che parte indossarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti credo siano codici utilizzati soprattutto nell'ambiente leather; molto spesso quelle fasce da bicipite che dici tu, hanno il bordino colorato proprio per schiarire le preferenze sessuali. In modo da sapere subito cosa aspettarsi.

      Elimina
  6. la storia dei fazzoletti e dei colori è citata anche in Cruising (http://www.imdb.com/title/tt0080569/) del 1980, e fa parte oramai di quella che si definisce "cultura gay"... il discorso "leather harmband" forse vale per leather - appunto - ma c'è anche il piu semplice bracciale di cuoio che usano indistintamente tutti...
    morale, ce ne so na marea di accessori atti allo scopo... forse però una semplice chiacchierata frutta di più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai visto il film Cruising, ma so che adesso è tornato alla ribalta grazie a James Franco che ha fatto il remake dei 40 minuti andati perduti durante il montaggio (o non so bene come era la storia).

      Elimina
  7. mi incuriosisce l'abbigliamento in gomma (??)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta entrare in un sexy shop serio (e non quelli dove si comprano le manette di peluches) per scoprire tutto un mondo.
      Comunque se vuoi puoi iniziare a dare un occhiata qui:
      http://www.rob-berlin.de/shop/Rubber/Gummi-Bekleidung:::154_3.html

      Elimina
  8. Diciamo che alcuni colori sono piuttosto intuitivi, altri meno. Questo per dire che per quanto sono pessimo a ricordarmi le cose, sicuramente farei casino coi colori e mi ritroverei in situazioni spiacevoli in tempo zero. Sicuro come l'oro (della pioggia dorata)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai che con una fascetta nera ti ci vedo bene. E poi il nero sfina...

      Elimina
  9. Lord scusa, ma un versatile sceglie la bandana arancione?
    Oppune 2 blu in tutte e due le tasche?non mi è ben chiaro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Partiamo dal presupposto che le bandane non si usano più, diciamo quindi che adesso vanno i polsini o le fasce da mettere sul bicipite; ecco, credo che il versatile dovrebbe metterle su entrambe le braccia.
      Destra passivo, sinistra attivo, entrambe le braccia per versatile. Dovrebbe funzionare così.

      Elimina
  10. hai capito bruce springsteen! :-) e comunque già il solo fatto che la copertina era di culo doveva comunicare un qualcosa eh?! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah ma poi chi sa se Bruce intendeva veramente quello... sarebbe da chiederglielo in un'intervista.

      Elimina
  11. Non dormirò più sonni tranquilli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci credo che non sapevi l'esistenza di questo codice. Tu che sei sempre così colto ed informato.

      Elimina
  12. ... faccio prima ad andare in giro con una bandiera della pace nella tasca destra e una bandiera LGBT nella sinistra!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha mi pare di capire che il colore arancione è quello da utilizzare per chi fa tutto senza problemi.

      Elimina
  13. mi apri un mondo o.o'' stasera lavoro, provo a buttare un occhio alla clientela, vediamo che esce fuori... <.<

    saluti,
    andré

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in una discoteca gay di berlino, lo SchwuZ. conosci?

      Elimina
    2. Boh non so se ci sono stato.

      Elimina
  14. mah... questo codici sono preistoria folcloristica. Nei leather bars, ed intendo un ristretto sottogruppo dei locali "imbastarditi" di questi ultimi anni, esiste una certa codifica, ma non son certo le bandane... Oggi, ma anche ieri e l'altro ieri, vale la "divisa" e l'approccio. Lord, ma che te piaceno le papagne? Visti gli ultimi posts...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti lo ho specificato anche io a fine post che le bandane non si usano più e che ora i colori sono integrati direttamente nell'abbigliamento e negli accessori leather e rubber. E ho visto con i miei occhi che in "un certo tipo", ancora si usano questi codici. Sono sicuramente una minoranza e attirano un determinato tipo di clientela, ma i codici colorati ancora sopravvivono.
      E no, le "papagne" non mi piacciono, ma con la persona giusta non pongo troppi limiti.

      Elimina
  15. Ma davvero questo era un argomento che in tanti non conoscevano? Forse che debba farmi qualche domandina sulle mie amicizie e i posti in cui vado?
    E cmq, harness e bracciale e passa la paura! Glisso sul colore và....

    RispondiElimina
  16. Bella immagine del post, e post molto interessante. Scrivi veramente bene. Un saluto! mc

    RispondiElimina
  17. No vabbeh, ma il sorco in fotografia che roba è? O_o Per il resto, solo i maschi sono capaci di trasformare qualsiasi cosa in un mercato delle vacche.

    RispondiElimina
  18. Un acquisto fatto bene ti premia nel tempo. Prova manette erotiche. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ3NTEzNzgzOSwwMTAwMDA1NSxtYW5ldHRlLWVyb3RpY2hlLTkxNjguaHRtbCwyMDE2MTAyNyxvaw==

    RispondiElimina
  19. Chi cerca trova... è vero!!! Ma vieni a cercare nel posto giusto. Scopri manette erotiche. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ3NjQyNjk1NywwMTAwMDA0OCxtYW5ldHRlLWVyb3RpY2hlLTkxNjcuaHRtbCwyMDE2MTExMSxvaw==

    RispondiElimina